Lituania definisce "genocidio" la guerra della Russia in Ucraina

 

L'obiettivo è passato con 128 voti favorevoli, nessuno contrario e nessuna astensione. Esprime che i combattenti militari e assoldati della Russia hanno compiuto atrocità di massa nella regione ucraina, in particolare a Bucha, Irpin, Mariupol, Borodyanka e Hostomel.

La Lituania si schiera contro la guerra e la definisce un genocidio

Secondo l'archivio, l'obiettivo è annientare completamente o in qualche modo il paese ucraino e spezzarne l'anima uccidendo intere famiglie, compresi i bambini, rapendo e aggredendo individui e deridendo loro e gli assemblaggi degli uccisi.

"Il Seimas percepisce l'animosità su vasta scala - la guerra - contro l'Ucraina da parte dei militari della Federazione Russa e la sua iniziativa politica e militare [...] come un annientamento contro il pubblico ucraino", prosegue.

Si concentra inoltre sul fatto che tutti i colpevoli dovrebbero essere considerati responsabili e che l'area locale globale dovrebbe istituire un Tribunale penale internazionale speciale per ricercare e valutare le malefatte della Russia.



Il parlamento richiede che il tribunale abbia la capacità di emettere mandati di cattura globale e non sia limitato dall'insuscettibilità dello stato o dall'invulnerabilità dei capi di stato e di governo e di altre autorità pubbliche.

"La Federazione Russa, i cui poteri tattici prendono di mira intenzionalmente e deliberatamente obiettivi del personale non militare, è un espresso che sostiene ed esegue la guerra psicologica", prosegue.

 I dati sulla situazione di guerra attuale

I difensori ucraini hanno distrutto 12 carri armati, 4 sistemi di artiglieria, 19 unità di veicoli corazzati da combattimento, 2 unità di equipaggiamento speciale di ingegneria e 7 veicoli nemici.
Unità di difesa aerea hanno abbattuto un elicottero nemico Mi-24 e 3 veicoli aerei senza pilota Orlan-10 nei cieli del Donbass ucraino, il gruppo operativo e tattico Vostok. 

 Intorno alle 19, aerei nemici hanno lanciato per due volte missili non guidati nelle aree di confine del distretto di Shostka nella regione di Sumy. Ci sono stati anche due colpi di mortaio nel distretto di Gorodnyansky nella regione di Chernihiv, che sono stati effettuati dal villaggio russo di Novi Yurkovichi, il servizio di guardia di frontiera dell'Ucraina.

Oggi nella regione di Kharkiv - 8 feriti, 1 persona morta. Non solo i bombardamenti sono pericolosi. In ritirata, gli occupanti russi lasciano trappole mortali. Stai attento! - Presidente del Kharkiv OVA Oleg Sinegubov.

L'OMS ha sostenuto la risoluzione dell'Ucraina sulla chiusura dell'ufficio a Mosca e ha promesso di esplorare la possibilità di trasferire l'ufficio. Inoltre, l'organizzazione ha rifiutato di tenere seminari, conferenze e altri eventi in Russia.

La società austriaca HEAD Group ha ripreso la costruzione dello stabilimento di Vinnytsia. Sarà la più grande fabbrica di attrezzature sportive per gli sport invernali al mondo.

La pubblicazione online polacca ha messo all'asta tre francobolli "Russian Ship...", firmati dai politici ucraini Vitali Klitschko e Dmytro Kuleba, nonché dalla guardia di frontiera Roman Hrybov. Il denaro raccolto viene utilizzato per l'acquisto di ambulanze per gli ospedali militari ucraini.

 

Posta un commento

Nuova Vecchia