Fine della strada per Evergrande?

Primi segnali di indagine per il braccio di gestione patrimoniale dell'azienda (Reuters)

Il governo di Shenzhen ha avviato un'indagine su una divisione del colosso cinese delle costruzioni, ha detto lunedì agli investitori il regolatore finanziario della città.

È il primo segno di un'indagine ufficiale sullo sviluppatore immobiliare più indebitato al mondo che deve ben 305 MILIARDI di dollari e ha esaurito i soldi causando un panico diffuso nei mercati, dentro e fuori la Cina.

Né Evergrande né il governo di Shenzhen hanno risposto alle richieste di commento, ha riferito Reuters.

Posta un commento

0 Commenti