Aie, lettori ancora in calo in Italia

Lettori ancora in calo. Solo il 56% legge, al Sud il 35% - Salone del libro  - ANSA
22.30 Sono sempre di meno i lettori in Italia dove durante la pandemia è aumentato il divario socio-economico, culturale e geografico. 

La percentuale degli italiani che leggono è oggi del 56% contro il 59% del 2020 e al 65% del 2019. 

Lo rivela una ricerca dell'Associazione Italiana Editori. Mentre coloro che leggevano molti libri oggi ne comprano ancora di più, al Sud si legge sempre meno e i lettori sono passati dal 41% del 2019 al 35% del 2021. 

Nello stesso periodo al Nord si è passati dal 63% al 59% di lettori.

Posta un commento

Nuova Vecchia