Bottiglia incendiaria a Cgil di Jesi

Bottiglia incendiaria davanti alla Cgil di Jesi. Il sindacato: non ci  faremo intimorire - Collettiva
12.00 Una bottiglia incendiaria è stata lanciata davanti alla sede Cgil di Jesi, Ancona. L'ha trovata, inesplosa, un passante. 

La bottiglia è riuscita solo a causare un principio di incendio, annerendo parte del muro vicino al cancello di ingresso del sindacato. 

Indaga la Digos, dopo la denuncia contro ignoti presentata dalla Cgil. Barbaresi, segretaria Marche, esprime preoccupazione per il grave gesto intimidatorio e ribadisce l'invito a partecipare alla manifestazione a Roma, sabato.

Posta un commento

Nuova Vecchia