Green Pass. Porti tranquilli, ma presidi

Green Pass Covid stampabile anche dai medici di famiglia? La Fimmg boccia  il dpcm: "Si sottrae tempo prezioso all'assistenza"
8.43 Situazione tranquilla e senza tensioni nei porti italiani, nel giorno dell'entrata in vigore dell'obbligo della carta verde. 

A Trieste, il sindacato no green pass ha rimosso il blocco e permette ai lavoratori di accedere al porto per lavorare, ma "800 lavoratori sono fuori e un centinaio dentro, di fatto il porto oggi non sta funzionando", dice il leader sindacale, Puzzer. 

A Genova presidi di lavoratori ai varchi Etiopia e Pra. Da quanto si apprende dal porto, l'operatività dello scalo non è compromessa.

Posta un commento

Nuova Vecchia