Polonia a Ue: "Noi combattuto III Reich"

Abbiamo combattuto il Terzo Reich". Ora la Polonia sfida l'Ue -  ilGiornale.it

"Troppo spesso abbiamo a che fare con un'Ue dei doppi standard. Le regole devono essere uguali per tutti.Inammissibile che si parli di sanzioni. 

Respingo la lingua di minacce e ricatto". Così il premier polacco al Parlamento Ue. "Non dobbiamo lottare uni contro gli altri. 

Non dobbiamo cercare colpevoli dove non ci sono.

La Polonia è attaccata in modo parziale e ingiustificato". "Il primato Ue - prosegue Moraviecki - non è sopra le Costituzioni.Siamo e restiamo Ue, ma non accettiamo imposizioni. Abbiamo salvato Parigi e Berlino dai bolsevichi e combattuto il III Reich".

Posta un commento

Nuova Vecchia