IN VENDITA: Misterioso "sito nero" lituano della CIA


Un orribile ex "sito nero" della CIA in Lituania che, secondo quanto riferito, era solito detenere sospetti terroristi sotto luce costante e rumore ad alta intensità, è stato messo sul mercato con annuncio di vendita.

Un investigatore parlamentare lituano che ha esaminato la struttura di 10 stanze senza finestre e insonorizzate - utilizzata nel 2005-2006 per trattenere i sospetti al di fuori degli Stati Uniti - ha ammesso di non conoscere ancora i dettagli di ciò che è successo nel "Sito Violet", ma "si potrebbe fare qualunque cosa si volesse”. (riporta Reuters)

La mente auto confessata dell'11 settembre, Khalid Sheikh Mohammed, è stata trattenuta lì, mentre un altro sospetto terrorista ha ricevuto un risarcimento di 100.000 dollari da Vilnius per una violazione delle leggi europee sulla tortura.

Posta un commento

Nuova Vecchia