Top Ad 728x90

Roma, Camelio: “Mourinho si smentisce da solo, ecco perché…”

A Ginevra i giallorossi sono andati in vantaggio con Lukaku poi Bedia ha pareggiato i conti, Camelio: “Troppo divario tra le rose per accettare questo risultato”


La Roma non va oltre il pari in casa del Servette e ora la classifica dei gironi di Europa League si complica; per il primo posto serve un’impresa ed un incastro di risultati che, sulla carta, difficilmente si verificherà.


Al solito, il tecnico della Roma José Mourinho a fine gara è stato un fiume in piena e non ha risparmiato le critiche al alcuni dei suoi. “Non è un dramma giocare i playoff ma sarà difficile contro una squadra che viene dalla Champions – ha detto a Sky – Per me è più drammatico questo atteggiamento di alcuni giocatori che si ripete. E’ una cosa che non capisco. Io ho giocato 150 partite di Champions che sono più ‘importanti’ di queste, eppure la mia motivazione per giocare queste gare è altissima; qui invece c’è gente che non ha una grande storia in Europa e che gioca in modo superficiale”.
Jose Mourinho nel post- gara di Servette-Roma – Notizie.com (LaPresse)


Per commentare l’ennesimo passo falso stagionale della Roma è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Notizie.com l’opinionista di Radio Radio e Calciomercato.it Enrico Camelio. “Mourinho smentisce sé stesso – esordisce l’opinionista – ha detto lui, in più di un’occasione, che centrare il primo posto dei gironi di Europa League era un obbligo“. (Dopo la vittoria dell’Olimpico col Servette a Sky il tecnico giallorosso aveva anche detto: “La differenza tra Europa League e Serie A sta nell’avversario. Le squadre in campionato, sono più forti, sono meglio organizzate rispetto allo Sheriff o al Servette, con tutto il rispetto. […] Contro Sheriff e Servette penso sia obbligatorio dover fare 12 punti“.


“Nonostante le sue ammissioni, ieri sera il portoghese ha parlato d’altro – prosegue Camelio – Mourinho sostiene che alcuni giocatori della Roma ‘non sono da Europa’ ma la rosa del Servette vale circa 26 milioni, quella giallorossa 340: c’è un divario troppo netto per accettare questo risultato. Le rose di Slavia Praga, Sheriff e Servette hanno un valore totale di 82 milioni; solo gli stipendi lordi di Mourinho, Dybala e Lukaku raggiungono questa cifra“.
L’opinionista Enrico Camelio e il tecnico della Roma José Mourinho – Notizie.com (La Presse)


“Questo risultato è stato un danno pazzesco – conclude l’opinionista – e ora sicuramente si parlerà a lungo del fatto che la Roma giocherà due giovedì in più in coppa, ma la colpa è della Roma stessa. Per quanto riguarda, infine, i giocatori che l’allenatore contesta, è bene ricordare che buona parte della rosa romanista ha esperienza in Nazionale“.


L'articolo Roma, Camelio: “Mourinho si smentisce da solo, ecco perché…” proviene da Notizie.com.


http://dlvr.it/SzZnn7

0 Comments:

Posta un commento

Top Ad 728x90