Riace, Lucano condannato a 13 anni

 

L'ex sindaco di Riace, Domenico Lucano, è stato condannato a 13 anni e due mesi di reclusione nel processo "Xenia" sui presunti illeciti nella gestione dei migranti. 


La sentenza del tribunale di Locri lo condanna a quasi il doppio degli anni chiesti dalla pubblica accusa (7 anni e 11 mesi).


Lucano:"Mi aspettavo assoluzione piena"

 

"Una sentenza pesantissima, non so se per reati di mafia ci sono sentenze così; mi aspettavo l'assoluzione piena": così l'ex sindaco di Riace, Lucano, dopo la condanna a 13 anni e 2 mesi per la sua gestione dei migranti. 

"Ho speso la vita per gli ideali, contro le mafie, ho fatto il sindaco, mi sono schierato dalla parte degli ultimi, dei rifugiati che sono arrivati, mi sono immaginato di contribuire al riscatto della mia terra. 

Esperienza indimenticabile, fantastica, ma oggi devo prendere atto che per me finisce tutto"

Posta un commento

Nuova Vecchia