Ue: "Covid favorisce traffico di uomini"

 

La pandemia e le restrizioni correlate hanno da un lato complicato il traffico di migranti e dall'altro portato a "un maggiore coinvolgimento delle reti criminali" e a "prezzi più alti" e "profitti più elevati" per i trafficanti. 

Così la Commissione Ue sul nuovo piano presentato a Bruxelles. "Oltre 90% dei migranti arriva tramite trafficanti, per l'intero tragitto o per una parte.Oltre 2/3 non hanno i requisiti per la protezione internazionale e andranno rimpatriati. Attraversamenti illegali +59% a gennaio-giugno sui primi 6 mesi 2020.

Posta un commento

Nuova Vecchia