Cina, Evergrande EFFETTUA il pagamento del coupon onshore


Il China Evergrande Group ha pagato una cedola obbligazionaria onshore in scadenza martedì del valore di 19 milioni di dollari, secondo Reuters, citando quattro fonti.

Una delle loro fonti afferma che Evergrande, lo sviluppatore numero 2 in Cina, deve dare la priorità ai suoi fondi limitati verso il mercato interno, dove la posta in gioco è molto più alta per il sistema finanziario del paese.

Evergrande, che ha un debito di 300 miliardi di dollari e ha perso una serie di pagamenti di obbligazioni, sarà ufficialmente inadempiente se la società non riuscirà a recuperare dopo un periodo di grazia di 30 giorni per un mancato pagamento della cedola che era dovuto il 23 settembre.

Posta un commento

Nuova Vecchia