GUERRA CIVILE UE: Polonia FURIOSA per il “pericoloso” controllo di Bruxelles


Sebbene il premier polacco Mateusz Morawiecki abbia assicurato all'UE che il suo paese è un membro fedele del blocco in una lettera lunedì, ha avvertito del "fenomeno pericoloso" di evolversi in un organismo in cui gli stati sono "privati del controllo democratico".

Mentre Morawiecki ha criticato il "linguaggio del ricatto finanziario" prima del suo discorso ai deputati martedì mattina, il suo ministro della Giustizia Zbigniew Ziobro ha esortato la Polonia a intraprendere un'azione legale contro la Germania per interferenza politica nelle loro nomine giudiziarie.

Ziobro ha sostenuto che c'era doppio standard, mentre nel suo paese i giudici superiori della corte sono eletti dai pari, in Germania sono scelti dai politici - e tuttavia l'UE sta minacciando di finanziare il ritiro a Varsavia se l'apparente influenza politica non viene sradicata.

Posta un commento

Nuova Vecchia