Tra Lega e FdI scende il freddo. La destra divisa su tutti i temi principali

Crescono i dissapori tra Fratelli d'Italia e la Lega su come affrontare e risolvere nell'immediato l'emergenza energetica: un tema, quello del caro bollette, che inevitabilmente coinvolge le sanzioni contro Mosca

Complice il clima di campagna elettorale, crescono i dissapori tra Fratelli d'Italia e la Lega su come affrontare e risolvere nell'immediato l'emergenza energetica: un tema, quello del caro bollette, che inevitabilmente coinvolge le sanzioni contro Mosca e la tenuta dei conti pubblici. Sul primo punto la Lega ha un approccio più problematico, è il leader leghista Matteo Salvini ad esporlo a Villa d'Este a Cernobbio nell'incontro domenicale del Forum Ambrosetti. "abbiamo sempre votato le sanzioni e le manteniamo ma chiediamoci se stanno funzionando- afferma Salvini - e soprattutto proteggiamo l'Italia. L'Europa - osserva da Cernobbio - copra le spese per imprese e famiglie".

da Today

Posta un commento

Nuova Vecchia