Champions, Milan-Atletico Madrid 1-2

 

Milan,in dieci, rimontato dall'Atletico 

Rebic si fa ipnotizzare da Oblak, ma poco dopo (20') i rossoneri passano col diagonale di Leao in piena area.

L'Atletico stenta,una grave ingenuità di Kessie (che prende il 2° giallo al 29') complica la vita al Milan. Che comunque resiste. 

Due occasioni per Suarez a cavallo della pausa, il 'pistolero' non trova la porta. 

Il Milan si difende con poco affanno.Ma all'84' assist di Renan Lodi e splendida girata di Griezmann. 


Nel lungo recupero,mani (contestato) di Kalulu e rigore realizzato da Suarez.


Posta un commento

Nuova Vecchia