Top Ad 728x90

Roma, Camelio: “Esce a testa altissima, ripartire con orgoglio da De Rossi”

In esclusiva ai nostri microfoni è intervenuto l’opinionista di ‘Tv Play’, Enrico Camelio, che ha analizzato l’uscita della Roma dall’Europa League e il finale di questa stagione 


Alla Roma non riesce il miracolo di battere il Bayer Leverkusen e di approdare in finale di Europa League per il secondo anno consecutivo. A pochi minuti dal termine i giallorossi gestivano la gara per 0-2 con una doppietta, su rigore, di Leandro Paredes. Poi una autorete clamorosa di Mancini ed il gol del definitivo pareggio ha spezzato definitivamente le gambe ai giallorossi.
Enrico Camelio e Daniele De Rossi – Notizie.com


Una squadra che esce a testa altissima per Enrico Camelio che è intervenuto, in esclusiva, ai nostri microfoni. L’opinionista di ‘Tv Play‘ e ‘RadioRadio Tv‘ ha voluto fare il punto della situazione ed analizzare l’uscita dalla competizione europea ed anche le ultime partite di questo finale di stagione.


Roma, Camelio: “Se De Rossi ci fosse stato all’inizio della stagione…”




Una Roma che esce a testa altissima dalla sfida contro il Bayer Leverkusen, c’è rammarico oppure soddisfazione per aver fatto comunque una grande prova?


-“Non esce a testa altissima, di più. Io sono dispiaciuto come tutti i tifosi della Roma. La buona sorte è sempre contro di noi. A dieci minuti dal termine ci abbiamo creduto. Potevamo fare anche il terzo gol sull’1-2 ed andare ai supplementari. Sembrava impossibile, ma il calcio è questo. Il Leverkusen è davvero forte“.
Roma (Foto LaPresse) Notizie.com


Sui social i cambi di De Rossi, ad un quarto d’ora dal termine, sono stati ampiamente criticati. Condividi le scelte del mister?


-“I social lasciano il tempo che trovano. Vanno appresso al risultato. Se avesse segnato il terzo gol e andava ai supplementari allora aveva fatto bene i cambi oppure vinceva ai rigori. Non è così. I tedeschi sono fortissimi. Ha ammazzato la Bundesliga, surclassato il Bayern Monaco ed il Borussia Dortmund che è in finale di Champions“.


Nonostante tutto De Rossi ha dato la sua impronta a questa squadra portandola ad un passo dalla finale. La Roma deve ripartire assolutamente da lui per la prossima stagione?


-“La Roma ripartirà da De Rossi con orgoglio. C’è molto rispetto tra lui e la proprietà. Se la Roma fosse partita da inizio anno con lui forse starebbe in zona Champions con la pipa in bocca“.


Uscire per una autorete però fa male…


-“Fa malissimo. Non è vero che Svilar fa una papera visto che è Smalling che gli sposta il braccio destro. Basta con le ca***te che si dicono sul web“.


Non c’è spazio per leccarsi le ferite, lo stesso allenatore ha detto che nelle prossime 3 partite di campionato bisogna vincere per andare in Europa. La Champions è un sogno o la piazza ci crede ancora?


-“Ci crede De Rossi. Era bello che fino al 9 maggio la Roma era su tutti i fronti. Adesso c’è la Serie A. I giallorossi devono fare una grande prestazione a Bergamo, ce la possono fare. Poi c’è Genova ed Empoli, complicata anche con i toscani visto che si giocheranno la salvezza all’ultima giornata“.


Atteggiamento di Frimpong giudicato molto “immaturo” da parte della tifoseria giallorossa. Giudizi a riguardo?


-“Non voglio giudicare il suo comportamento visto che Mancini, ogni partita, è un arrogante ed irrispettoso verso gli avversari. Ce lo abbiamo in casa anche noi e quindi non dobbiamo sottolineare la maleducazione ed immaturità di Frimpong“.


L'articolo Roma, Camelio: “Esce a testa altissima, ripartire con orgoglio da De Rossi” proviene da Notizie.com.


http://dlvr.it/T6j8nV

0 Comments:

Posta un commento

Top Ad 728x90